IT / EN
febbraio 9, 2018

ALBINI P/E 2019: CREATIVITà, SOSTENIBILITà ED ECCELLENZA MADE IN ITALY

Sono tre i macro temi che compongono la collezione Primavera/Estate 2019 di Albini – Formal, Contemporary e Leisure – che comprendono tessuti dal gusto raffinato e contemporaneo, ideali per creare camicie perfette per ogni occasione, dal business al tempo libero, in città e in vacanza. La costante ricerca, la modernità e la massima qualità del Made in Italy sono i valori imprescindibili che attraversano tutta la collezione.

I tessuti Formal sono stati pensati dal team stilistico del brand per tre specifici concetti, che possono convivere nello stesso guardaroba: il classico – per cui il bianco e l’azzurro sono imprescindibili, sia tinta unita che in micro fantasie – il formale aggiornato – dal gusto contemporaneo, in cui al cotone si aggiungono filati speciali – e il colore – che esprime la sua personalità grazie ai colori primari abbinati ai toni coloniali e sofisticati.

Tessuti che raccontano una storia, in cui uno dei protagonisti è sicuramente Duke, un must-have 100% Albini. Classico e versatile, Duke è il miglior tessuto per la camicia di ogni giorno. Realizzato negli stabilimenti Albini, Duke è realizzato con pregiato cotone Supima, il cotone a fibra extra-lunga coltivato in California, noto per le sue fibre bianche, lunghe e sottili. Grazie alla raccolta meccanica che elimina ogni traccia d’inquinamento, questo cotone dà vita a tessuti senza impurità e luminosi. Realizzati con filato doppio ritorto, i tessuti Duke sono declinati anche in strutture a nido d’ape che richiamano il mondo della maglieria, per camicie dall’aspetto tridimensionale.

Altri grandi interpreti della collezione sono i tessuti Natural Comfort, la cui essenza della qualità inizia con la scelta di materie prime preziose e 100% naturali. Il segreto è racchiuso nell’innovativo trattamento a basse temperature che modifica la struttura delle fibre e conferisce al tessuto un’elasticità naturale, senza ricorrere a materiali sintetici. Il risultato sono tessuti traspiranti e resistenti che non si deformano e mantengono l’elasticità nel tempo.

Immancabili per la primavera estate sono il Lino e i sofisticati tessuti in Misto Lino, che nascono dall’unione del miglior cotone a fibra lunga con il lino europeo più prezioso. Questi tessuti racchiudono le caratteristiche di piacevolezza al tatto e resistenza tipiche del cotone a quelle di freschezza e creatività del lino. Una combinazione di raffinatezza stilistica ed eccellenza della produzione Made in Italy, che si manifesta in tessuti morbidi e leggeri, dal tocco raffinato e dall’aspetto luminoso.

All’interno della proposta Formal, l’alta qualità si unisce alla sostenibilità, per dare vita ai tessuti ECOtone, realizzati con 100% cotone organico a fibra extra-lunga ed ECOlino, creati con 100% lino organico proveniente da piante coltivate senza l’uso di sostanze chimiche dannose per l’ambiente e senza ricorrere all’irrigazione. I tessuti in ECOlino vengono tinti in Italia con una tecnica totalmente naturale ed eco-compatibile, che utilizza unicamente coloranti ottenuti per infusione da foglie, legni, bacche e radici. Per questo la palette cromatica attraversa i toni naturali, per arrivare alle sfumature dell’indaco, del castagno e della liquirizia.

Un viaggio in California ha ispirato i tessuti Contemporary di Albini, in cui immagini di Venice Beach in bianco e nero fanno da sfondo a tessuti per camicie dall’appeal rilassato, declinate nei toni soft del blu, verde militare e cammello in contrasto con le tinte accese dei colori primari.  La proposta comprende tessuti tinto pezza, sviluppati in diverse basi che vanno dalle mussole, fino ai seersucker e alle armature, che si vestono di colori chiari e sofisticati ma anche delle tinte più intense. I classici disegni, come le righe a bacchetta, i fil à fil e i vichy, sono stati reinterpretati grazie alla tecnica dell’agugliatura e alla stampa crinkle, per renderli più moderni e contemporanei. Anche i tessuti stampati giocano un ruolo fondamentale nella collezione, con fantasie che vanno dai pois all’animalier, fino alle stampe dal gusto hawaiano e tropicale.

Il team stilistico di Albini ha esaltato al massimo il Micro Tencel, una fibra di origine vegetale la cui coltivazione è gestita in maniera sostenibile, declinandola in moltissime basi e strutture, dall’Oxford al popeline, dai tessuti dall’aspetto stropicciato fino all’inserimento dei filati speciali. Il Micro Tencel dona ai tessuti una mano particolarmente morbida e cascante. Accanto alla camiceria, la maglia è in grande tendenza, sviluppata in tessuti voile, in cotone e Tencel e in Tencel e lino, che crea effetti fiammati che trovano la loro massima espressione nei colori neutri, nel blu e nel verde.

All’interno della proposta Leisure di Albini, la parola d’ordine è EveryWear, ovvero tessuti in lino dai pesi più sostenuti pensati per l’abbigliamento, ideali ad esempio per creare over-shirt, sahariane, abiti, bermuda, giacche o pantaloni travel comodi e chic al tempo stesso, da indossare in viaggio. La gamma colori è sofisticata e va dai bianchi ai naturali neutri fino al blu délavé e al nero scarico. Il lino è protagonista assoluto nei tessuti per camiceria, sia nella sua versione tinta unita che fantasia. Le basi si rinnovano grazie alla ricerca nei filati, per dare vita a nuovi uniti dall’aspetto mosso e tridimensionale, interpretati nelle diverse sfumature del bordeaux, nel blu, nel bruciato e kaki. Il tartan su lino vive la sua interpretazione più raffinata, mentre le stampe di fiori, pappagalli e piante tropicali su lino délavé sono le più chic. L’anima cotoniera della collezione è esaltata da una gamma cromatica molto sofisticata. Le fantasie tartan sono rinnovate con filati speciali declinate in colori primari, sviluppate anche in pesi più pesanti per creare giacche sfoderate. Le righe spaziano dai colori chiarissimi con tocchi etnici fino a colori pieni e vivaci che ben si uniscono ai più classici beige e toni linieri. Non può mancare la stampa dal gusto tropicale vintage, fatta di balene, tucani e pappagalli, palme e fiori, anche nella versione romantica con pennellate all’acquerello. Per i più coraggiosi, la stampa fotografica ad alta definizione riproduce perfettamente gli affascinanti paesaggi della giungla e della savana.