IT / EN

RICERCA E INNOVAZIONE

Ricerca e innovazione in ogni fase dello sviluppo di un tessuto.

Le collezioni che il Gruppo Albini propone al mercato sono il risultato di un lungo processo di ricerca e sviluppo. In particolare, avendo il controllo completo della filiera, ogni singola fase della creazione di un tessuto diventa un’opportunità per innovare.

La qualità inizia dalle materie prime, per questo il Gruppo Albini è costantemente alla ricerca delle migliori, grazie ad un team dedicato che si occupa esclusivamente della ricerca e della selezione dei più bei cotoni e lini al mondo. Un esperto del Gruppo Albini viaggia in tutto il mondo per trovare, e perfino far sviluppare o meglio coltivare, la materia prima giusta per ogni singolo tessuto.

Creatività, continua ricerca, sperimentazione, know-how di filatura, ci consentono di realizzare tessuti con filati speciali, come mélange, mouliné, bottonati, bouclé e ciniglie. Sviluppiamo mischie particolarmente innovative e con filati nobili come seta, lino, lana e cachemire.

I Cotoni di Albini, società del Gruppo interamente dedicata ai filati, svolge continua attività di ricerca e sviluppo sui filati: è stato infatti possibile tessere i filati più fini al mondo, arrivando fino al titolo 330/4.

Ogni ricetta di tintura viene studiata internamente, consentendo lo sviluppo di nuove tecniche ed effetti, come i délavé e le tinture bicolore. Inoltre, autoclavi ibride uniche al mondo in grado di combinare tre tecniche differenti di tintura consentono performance di coloritura eccellenti e un notevole risparmio di risorse energetiche, prestando grande attenzione all’impatto ambientale.

Grazie ad un investimento di 4 milioni di euro per il completo rifacimento del reparto, la tintoria del Gruppo Albini utilizza macchinari allo stato dell’arte e tecnologie all’avanguardia.

Ogni collezione il Gruppo Albini realizza tessuti con armature innovative, nuove strutture e giochi di disegni, combinati anche all’uso di filati speciali, a volte finissimi.

Solo grazie al grandissimo know-how delle persone e a telai all’avanguardia è possibile dar vita tessuti preziosi: tutti i macchinari della tessitura vengono costantemente rinnovati per mantenere sempre la tecnologia allo stato dell’arte.

Durante il finissaggio, ogni tessuto viene quasi per magia, impreziosito nel tocco e nell’aspetto.
Albini realizza questa fase in Italia, dove, grazie al perfetto controllo di processo e all’utilizzo di apparecchiature studiate in esclusiva, realizza nobilitazioni innovative, grazie alle quali è possibile ottenere tessuti speciali dalle mani morbide e calde o più crude e scattanti, tessuti setosi, flanelle, tessuti che non si sgualciscono, o anche tessuti stretch senza l’uso di poliammidi che non degraderanno nel tempo.

Il controllo è costante lungo tutta la filiera produttiva e questo consente al Gruppo Albini di verificare l’esito delle innovazioni introdotte in ogni singola fase, una tempestiva messa a punto ed eventualmente modifica dei requisiti iniziali, è fondamentale per rendere definitivo il processo, ottimizzare le performance di prodotto e ottenere la massima qualità in ogni passaggio della creazione del tessuto.