IT / EN
febbraio 17, 2016

Lino Europeo: fibra verde, responsabile, innovativa

Albini Group – parte del Club Masters of Linen – interpreta il miglior lino al mondo nelle sue collezioni per la Primavera-Estate 2017

La qualità del lino europeo continua ad essere protagonista a Milano Unica. Albini Group  da 140 anni il produttore di tessuti per camicia più belli al mondo – sceglie infatti il miglior lino di Normandia per le collezioni Primavera-Estate 2017 dei suoi brand: Cotonificio Albini, Albini, donna, Thomas Mason, David & John Anderson e Albiate 1830.

Tessuti che nascono da un delicato fiore azzurro, coltivato in Normandia, terra in cui i giusti terreni, le condizioni climatiche favorevoli e il know-how unico dei linicoltori danno vita al lino più prezioso.

Il lino, una fibra europea che fa bene al pianeta.

 Forse non tutti sanno che:

– Il lino è la sola fibra vegetale tessile originaria d’Europa;

– Ogni anno la coltivazione del lino europeo permette di trattenere 250.000 tonnellate di CO2;

– Il lino è una fibra responsabile per natura: per il lino europeo infatti è sufficiente solamente l’acqua piovana = zero irrigazione;

– Il lino contribuisce al sostentamento del tessuto economico e sociale nelle zone rurali. La sua coltivazione mobilita una mano d’opera specializzata 5 volte più considerevole di quella della coltivazione del grano;

– Il lino è completamente biodegradabile = zero rifiuti;

– Ogni elemento della pianta è utile e utilizzato: fibre lunghe per il tessuto, fibre corte per la carta o per il feltro, semi e oli per i pannelli, le vernici, il linoleum, canupolo per il giardinaggio.

Dopo la raccolta in Normandia, la trasformazione del lino continua in Italia: in provincia di Bergamo, il ‘Linificio e Canapificio Nazionale’ tramuta le lunghe fibre in preziosi filati, che poi diventano meravigliosi tessuti per camiceria negli stabilimenti di Albini Group.

Albini Group fa parte del CLUB MASTERS OF LINEN, nato con l’obiettivo di diventare il sigillo a garanzia dell’eccellenza e della tracciabilità 100% europea del lino, dalla pianta, al filato fino al tessuto. Il CLUB MASTERS OF LINEN comprende un gruppo di aziende europee che vogliono offrire ai propri clienti (sia brand che consumatori finali) uno strumento di differenziazione dal forte valore aggiunto.

Il lino ispira il team stilistico del Gruppo Albini per la Primavera-Estate 2017 e si tinge di splendidi colori, da quelli più tradizionali e naturali, ai caldi speziati che ricordano l’atmosfera colorata di Marrakech. Le fantasie spaziano dagli uniti, alle righe, fino ai madras e alle stampe. I tessuti per camiceria si presentano con infiniti aspetti, trame e mani originali, compatti e dai pesi importanti o più leggeri e impreziositi da giochi di trasparenza.

La natura, la composizione e l’architettura delle fibre conferiscono al lino proprietà eccezionali, confermandolo come uno dei protagonisti della collezione estiva: una materia prima grintosa e dalla forte personalità, che permette una vastissima gamma di sperimentazioni stilistiche per muovere, differenziare e impreziosire un tessuto. Un materiale nobile, simbolo del nuovo modo di essere contemporaneo, ecologico e attento allo sviluppo sostenibile.

In ogni collezione del Gruppo Albini una distinta interpretazione della stessa materia prima: pesi, colori e ispirazioni diverse per una camicia elegante o casual, ma sempre di altissima qualità.

Cotonificio Albini

Nella parte più classica della collezione Cotonificio Albini il lino incontra i filati più fini e pregiati per una proposta elegante e sofisticata, presentata nei colori classici, intensi e coloniali e in un’ampia gamma di grafiche.

Innovativo l’uso del mélange su basi lino e creativi gli effetti seersucker, che danno ancora più movimento a un tessuto per sua natura già mosso e fiammato. Su questa base vivace e leggera, vengono sviluppati uniti, falsi uniti, micro pied de poule e disegnature basic di piccole righe e quadretti.

Il lino viene anche filato in mischia intima con pregiato cotone, ottenendo così un tessuto dalla mano più morbida e piacevole da indossare.

Sahara, lo storico tessuto di Cotonificio Albini in 100% lino, è un tinto filo dall’aspetto brillante, presentato per la Primavera-Estate 2017 in un’ampia scelta: dagli uniti alle righe e ai quadri, in alcuni casi anche con piccoli interventi di strutture che danno ancora più vita al tessuto.

Completa la proposta il Sahara Délavé nella parte più sportiva della collezione coniugando la vivacità della materia a colori che nel tempo si trasformano e si miscelano, assumendo gradazioni inconsuete e sorprendenti.

Albini, donna

La collezione Albini,Donna valorizza il lino con una proposta esclusiva, che spazia dai puri alle mischie intime ai misti, passando dai pesi più leggeri a quelli più importanti. A fianco del classico ed elegante lino bianco viene proposta una serie di tinti filo e tinti pezza sviluppati in una palette di colori estivi, che spaziano dai toni naturali agli speziati.

Nella collezione Donna il lino diventa ancora più prezioso grazie alle basi di mussola leggerissima e a finissaggi speciali che permettono al tessuto di avere un touch più morbido e femminile.

Accanto al 100% lino troviamo esclusive e particolari mischie lino/seta e lino/tencel che conferiscono mani più fluide al capo. Particolarmente innovativo il lino stretch che unisce al carattere del lino, il comfort di un tessuto che segue le forme e i movimenti di chi lo indossa.

Nelle disegnature troviamo stampe anni settanta, sofisticate fantasie a righe in bianco, blu e marrone, geometrie e motivi floreali su fondi rigati, con colori coordinati o in contrasto.

Thomas Mason

L’identità British del marchio inglese del Gruppo Albini si veste di lino per la collezione Primavera-Estate 2017. Il lino di Thomas Mason, classico e sofisticato, è tessuto nei titoli più pregiati.

Amber, uno dei tessuti più apprezzati della scorsa stagione, ottenuto con un filato estremamente fine ed esclusivo del Gruppo Albini, nasce da una mischia intima con cotone risultando traspirante e fresco, con una mano morbida e piacevole.

Il lino si arricchisce anche di disegni e colori: dagli uniti si passa a righe classiche bianche/azzurre a righe molto colorate, nei toni primaverili del blu e dei colori pastello.

A questa proposta più classica si aggiungono lini e misti lini più grintosi, con disegnature anche sportive, fino ad arrivare a bellissime basi lino/jersey dai colori speziati.

Albiate 1830

Il lino è uno dei grandi protagonisti anche della collezione Albiate 1830, sia nella parte di tinto filo tradizionale, sia nella proposta denim, quest’anno particolarmente innovativa.

La collezione si arricchisce di preziosi filati in lino indaco resi ancora più mossi da armature ed effetti fil à fil e fil coupé.

Dagli uniti più classici si passa a fantasie che vanno dai tartan, alle macro righe, arrivando fino ai madras tinti indaco. Trovano il loro spazio sulle basi in lino e misto lino anche stampe dai disegni floreali e a tema marino e creativi jacquard.

Per Albiate 1830 il lino è sinonimo di sport, leggerezza e fantasia e viene declinato nei toni del bianco e blu e del bianco e azzurro, sapientemente uniti al marrone e al verde militare.