IT / EN
22 Ottobre, 2019

Albini partecipa al Milano Fashion Global Summit 2019

Milano Fashion Global Summit, IBM Studios, 21 ottobre 2019

Il MFGS-Milano Fashion Global Summit riunisce i più importanti esponenti del settore e altre eminenti personalità da tutto il mondo per discutere e analizzare le nuove opportunità e sfide che il settore della moda e dei luxury good affrontano in un mercato in continua trasformazione.

La supply chain è stato il focus dell’edizione 2019 del MFGS, che ha affrontato i temi chiave dell’eccellenza italiana e delle strategie dei grandi gruppi del lusso.

Tra gli speaker del panel dedicato alle aziende tessili, dal titolo “Leader nel mondo, fra ricerca e sostenibilità”, c’era Daniele Arioldi, Presidente e Amministratore Delegato de I Cotoni di Albini, e Responsabile Acquisti materie prime e Business Development Director di Cotonificio Albini. Arioldi ha raccontato del percorso di Albini legato alla tracciabilità, partito dieci anni fa e culminato nella creazione di una tecnologia per garantire la provenienza dei tessuti: «Questi fattori hanno totalmente rivoluzionato il nostro rapporto col cliente con cui si è instaurato un dialogo da cui è partito un progetto pilota legato alla sostenibilità della filiera. Tuttavia, se fino a qualche anno fa si trattava del bisogno di qualche cliente di nicchia, questo metodo di lavoro è ora diventato lo standard.

Ad Albini Group è stato inoltre assegnato un riconoscimento nell’ambito della prima edizione degli MF Supply Chain Awards, per la categoria GREEN CHAIN. L’azienda è stata premiata per il suo progetto ALBINI_next, che punta a individuare i tessuti del futuro e nuovi processi produttivi, derivanti dalla natura o dal riciclo di altri materiali, portando le fibre naturali a livelli di performance elevate.